Come e come vengono trattate le emorroidi? | pangudownloads.com
Bellezza e salute

Come e come vengono trattate le emorroidi?

Emorroidi - una patologia che si verifica a causa di disturbi circolatori nelle vene dell'ano, caratterizzata da vasodilatazione e la formazione di nodi (coni). La diagnosi e il trattamento della malattia dovrebbero essere tempestivi al fine di evitare esacerbazioni e complicazioni.

Trattamento con compresse di emorroidi

Nella lotta contro la patologia, non vengono utilizzati solo fondi locali. Un ruolo importante nella terapia è dato ai farmaci per uso orale.

Vale la pena evidenziare alcuni dei più popolari:

Come e come vengono trattate le emorroidi?
  • "Forte di Ginkor"- pillole, prescritte per le emorroidi esterne acute. Sono applicati in qualsiasi stadio della patologia, in qualsiasi forma. Il farmaco protegge i capillari, migliora la microcircolazione del sangue, si riferisce al venotonico. Nel processo infiammatorio acuto riduce la gravità dei sintomi, impedisce la comparsa di nuovi coni, rafforza i vasi;
  • "detraleks"(Analoghi di"Venodiol""Venarus") - questi rimedi fermano i sintomi delle emorroidi esterne. Fornisce l'effetto venoprotettivo e venotonico, riduce la stasi del sangue, aumenta la resistenza vascolare;
  • "Antrasennin"- compresse di origine vegetale, che hanno un effetto lassativo. Sono applicati durante il tempo minimo effettivo, in quanto cambiano la peristalsi naturale dell'intestino;
  • Come e come vengono trattate le emorroidi?"Payleks"- compresse con proprietà antiedemiche, antiossidanti, cicatrizzanti, antimicrobiche, venotoniche, antinfiammatorie. Si riferiscono a preparati a base di erbe multicomponenti. I nodi emorroidali diventano meno edematici e iperemici, inoltre, altri sintomi della malattia scompaiono;
  • "Asklezan A"- BUD di origine vegetale, normalizzando il flusso sanguigno nei capillari;
  • "Litovit B"- BAA, utilizzato come fonte di oli essenziali, bioflavonoidi e vitamina C.

Candele e unguenti dalle emorroidi

Il trattamento include razionale, una corretta alimentazione e uno stile di vita sano, e vari farmaci sono solo un supplemento. Ogni candela o pomata viene applicata da corsi, la cui durata non supera i 10 giorni, seguita da una pausa. Gli ormoni sono usati con estrema cautela.

Unguento o supposte di emorroidi sono selezionati in base ai sintomi della malattia:

Come e come vengono trattate le emorroidi?
  • Con forte dolore, la preferenza è data alle supposte con lidocaina o anestesia, per esempio "RelifAdvans""Emla";
  • Emorroidi non complicate - anticoagulanti, per esempio, pomata con eparina, "Nigepan";
  • Quando si complica il processo infiammatorio, possono essere utilizzati farmaci antinfiammatori non steroidei (ad es. Diclofenac, ibuprofene, pyroxecam);
  • In caso di infiammazione della pelle che circonda il nodulo, un unguento "levomekol""Acetato di Mafenide";
  • Il sanguinamento viene fermato da una combinazione di sostanze anti-infiammatorie, vasocostrittive, venotonizzanti, anti-abortive ("sollievo""Proktoglivenol"), Così come emostatici, emostatici ("Adrokson").

Gli unguenti più comuni dalle emorroidi

"Proctosedyl"- è usato nella terapia di tutte le forme della malattia. Include antibiotico, glucocorticosteroide, sale di sodio di eparina. Ha un effetto anestetico, antitrombotico, antibatterico e antinfiammatorio.

Come e come vengono trattate le emorroidi?

Unguento e supposte rettali "Posterizan forte"- come parte di questo mezzo combinati conteneva E. coli, che aumenta l'immunità locale, aumenta la resistenza della mucosa del retto alla microflora patogena.

Le candele e l'unguento attivano l'immunità cellulare, aumentano il tono e la permeabilità dei vasi sanguigni, ripristinano la normale rigenerazione dei tessuti.

"Rilievo Ultra"E"RelifAdvans"- candele e unguento da emorroidi esterne. Contengono l'olio di fegato di squalo, che ha un'azione antinfiammatoria, cicatrizzante ed emostatica. Contengono anche fenilefrina, che restringe i vasi sanguigni, così prurito al prurito e gonfiore sono sintomi comuni di emorroidi.

"Hepatrombin G"- unguenti e gel. Questi mezzi possono rimuovere le emorroidi esterne. I farmaci comprendono eparina, allantoina e dexpantenolo. L'eparina previene la formazione di coaguli di sangue, allevia il gonfiore, migliora il flusso sanguigno locale. L'allantoina ha un effetto antinfiammatorio, stimola il metabolismo nei tessuti. Il Dexpanthenol migliora l'assorbimento di eparina e promuove l'epitelizzazione dei tessuti.

Unguento "Aurobin"Applica con particolare cura per coloro che sono emorroidi esterne, in quanto si riferisce ai preparati ormonali, perché contiene prednisolone. Anche nel presente lidocaina che si ferma il dolore e bruciore, Dexpantenolo, favorisce la guarigione dei tessuti danneggiati, triclosan, ha azione antimicrobica (uccide funghi e batteri).

Come e come vengono trattate le emorroidi?

Eparina unguento - di norma, il trattamento viene utilizzato per la trombosi. Nella forma acuta della malattia, viene lubrificato con un tessuto ruvido e applicato alle emorroidi, oppure i tamponi vengono iniettati nel lume del retto. L'eparina riduce il processo infiammatorio, ha un effetto antitrombotico.

Comprende anche l'estere benzilico dell'acido nicotinico, che favorisce l'assorbimento attivo dell'eparina. L'unguento eparina ha anche un effetto anestetico, poiché include l'anestesia.

"Anuzol"- supposte rettali contenenti solfato di zinco, estratto di foglie di belladonna. Il farmaco ha effetto antisettico, essiccante, antinfiammatorio e analgesico. È spesso usato per ragadi anali.

Trattamento di emorroidi con rimedi popolari naturali

I pazienti sono carenti di sostanze nutritive. Prima di tutto, è necessario riempire la mancanza di magnesio. Quando è bassa quantità nel corpo si verificano emorroidi, ecchimosi la pelle, convulsioni. Per compensare la mancanza di esso, è necessario mangiare più noci, pomodori, verdure verdi, cicoria, olive, prezzemolo, zucca, prugne, avena, crusca, pane di segale, patate e tuorli d'uovo crudo.

Come e come vengono trattate le emorroidi?

È anche necessario riempire la carenza di vitamina K, perché la sua carenza è uno dei fattori provocatori dello sviluppo della malattia. La vitamina K viene sintetizzata nell'intestino e, se una persona soffre di stitichezza regolare, questa sostanza non viene prodotta in quantità sufficiente e deve essere reintegrata dall'esterno. Per fare questo, è necessario introdurre nella dieta più verdure verdi, olio di soia, fegato, noci e pomodori.

È inoltre necessario garantire l'assunzione di vitamine B e C nel corpo, che non si accumulano, quindi la loro carenza insorge più spesso. Dovresti provare a consumare più frutta cruda, patate, bacche, cavoli, cipolle verdi, acetosella.

Il trattamento include la saturazione del corpo con vitamina P. La sua carenza influisce anche sullo sviluppo della malattia. Un sacco di vitamina P si trova in rosa canina, grano saraceno, tè verde, ribes nero, arance e chokeberry.

Molti pazienti sostengono che i tamponi con olio di olivello spinoso aiutano ad alleviare i sintomi delle emorroidi. Puoi usarlo come candele fatte in casa, che vengono iniettate nel retto per un'intera notte, o semplicemente dischi imbottiti applicati all'ano.

I mezzi più famosi nella lotta contro la malattia sono le candele di patate. Per fare questo, è necessario ritagliare una supposta con un diametro fino a 1 cm e una lunghezza fino a 5 cm dalle patate crude, pulite e lavate con cura, e arrotondare i bordi. Si consiglia di inserire candele ogni notte per 10 giorni consecutivi. Le emorroidi esterne possono essere trattate con lozioni di succo di patate. Per fare questo, nel succo, inumidire il batuffolo di cotone e applicare alle emorroidi per 15-20 minuti.

Come rimuovere le emorroidi esterne con l'esercizio

Come e come vengono trattate le emorroidi?

Il trattamento complesso per questa forma della malattia include la ginnastica dello sfintere. Fallo tutti i giorni. Tuttavia, è molto semplice e include solo tre esercizi.

Il primo è sdraiarsi sulla schiena, spremere i glutei, contare fino a 5, massimizzare il prelievo nel retto. Allo stesso modo, rilassati, contando fino a 5. Ripeti l'esercizio fino a 15 volte.

Il secondo - sdraiato a pancia in giù, le mani sotto il mento. Sollevare alternativamente le gambe raddrizzate (10 volte ciascuna).

Terzo - sdraiato sul lato destro, piega la mano destra e metti sotto la testa, anche quella sinistra dovrebbe essere piegata, ma sotto il seno anche la gamba destra è piegata. A 4 conteggi, la gamba sinistra viene sollevata e piegata al ginocchio, quindi raddrizzata, retratta e abbassata. Allo stesso modo funzionano sul lato sinistro. Ripeti l'esercizio 10 volte per ciascun lato.

Salute a te e buona salute!

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

16 − 9 =