psicologia

Madrina – la seconda madre

Tradizionalmente, la chiesa consigliava ai suoi parrocchiani di battezzare un neonato 40 giorni dopo la sua nascita. E questo termine non è obbligatorio, ma coincide semplicemente con un'altra tradizione relativa alla donna in travaglio. Si ritiene che siano esattamente quaranta giorni dopo che una giovane madre si libererà della naturale debolezza femminile (sanguinamento) e può visitare il tempio.

Madrina - la seconda madre

Oggi, pochi dei genitori aderiscono a tale raccomandazione ecclesiale, concentrandosi sulle loro convinzioni, opportunità o necessità. Se la condizione fisica del bambino o le credenze religiose dei suoi parenti lo richiedono, il rito può essere tenuto letteralmente il giorno successivo dopo il rilascio dell'onere. Naturalmente, in questo caso la madre non potrà visitare la chiesa con il figlio, ma la sua presenza non è affatto obbligatoria.

È comprensibile, da una piccola creatura è irrazionale chiedere il pentimento e la fede, che è la condizione principale per la riunificazione con Dio. Ecco perché è apparsa la madrina, per la cui fede il bambino sarà battezzato. Ma quali sono i suoi doveri prima, durante e dopo l'esecuzione del sacramento? A proposito di questo, e non solo, leggerete di seguito.

Cosa richiede lo stato?

La madrina per un ragazzo o una ragazza è una sorta di mentore spirituale per un bambino che si prenderà cura della sua educazione spirituale e fisica dopo la probabile morte dei suoi genitori. In realtà, questa donna diventa la seconda madre per il bambino, e lei dovrebbe essere pronta ad assumersi parte della responsabilità per la manutenzione e la cura, se questo comporta un bisogno urgente e critico.

Procedendo da ciò, le madrine non possono essere:

  • una coppia sposata o intima;
  • bambini che non sono ancora in grado di garantire per il bambino;
  • persone che non professano l'ortodossia;
  • individui immorali e sconsiderati che non possono garantire per un futuro figlioccio a causa di una cattiva condizione fisica o di uno stile di vita indegno.

Cosa fare madrina

Al momento della procedura del battesimo, la seconda madre chiamata prende dalle mani del sacerdote una bambina che è appena stata nel fonte. Da questo momento in poi, tutti i doveri della madrina iniziano, che hanno assunto la necessità di educare una ragazza o un ragazzo nelle migliori tradizioni dell'Ortodossia.

Il giorno dell'esibizione di tale sacramento ecclesiastico, è dovere della madrina che la ragazza o il ragazzo introduca l'abbigliamento battesimale sotto forma di camicia, berretto e asciugamano per il futuro rione.

Quest'ultimo non ha bisogno di essere lavato dopo l'uso, in quanto è in grado di avere un effetto curativo sul bambino, aiutandolo a sopportare più facilmente la malattia o lo shock emotivo. Anche il capo in cui il bambino è sopravvissuto al rito non viene cancellato e conservato per tutta la vita.

Credo della vita della croce

Quindi, se sei invitato a diventare una madrina per un bambino, non rifiutare, senza una buona ragione. In realtà, i doveri del padrino per ragazzo o le ragazze non sono pesanti e portano una vera soddisfazione spirituale.

Quindi, cosa devi fare:

  • Prega il figlioccio e istruiscilo nel regno spirituale della sua vita;
  • Quando un bambino raggiunge l'età cosciente, dovrà interpretare e trasmettere in modo interessante i concetti e le tradizioni di base dell'Ortodossia, insegnargli a pregare e comportarsi nel tempio;
  • Una madrina o un ragazzo aiuta i genitori a crescere e crescere un bambino;
  • Nei giorni delle celebrazioni ortodosse si dovrebbe visitare il figlioccio e presentarlo con regali puramente simbolici. Quindi, ad esempio, la domenica di Pasqua puoi presentare torta di Pasqua o krashenku;
  • Il padrino deve necessariamente visitare il giorno delle nozze del suo reparto spirituale. Come dono, dovrebbe portare il suo pane fatto in casa, al quale tutti i presenti sono trattati;
  • La seconda madre dovrebbe periodicamente guidare un figlioccio nel tempio, instillandogli in lui un amore per la religione e un'abitudine alla confessione.

Cosa dovrei dedicare ai battesimi?

Quindi, se ti stai preparando a diventare un padrino, devi osservare un certo codice di abbigliamento da chiesa, vale a dire:

Madrina - la seconda madre
  • mettere la croce consacrata;
  • copriti la testa con un fazzoletto o un fazzoletto;
  • indossa un vestito che copra le tue spalle, copri le ginocchia, abbia un colorito e uno stile modesti;
  • non venire in scarpe con i tacchi alti. Nella chiesa, questo sembrerà estremamente inappropriato, e anche la cerimonia del battesimo richiede più di un'ora. Durante questo tempo, sarà necessario tenere il bambino costantemente tra le sue braccia, non potendo sedersi;
  • per altre occasioni, rimandare il trucco luminoso, decorazioni appariscenti e altri accessori.

Vale la pena notare che tutte queste tradizioni arcaiche non sono in grado di appesantire, quindi il taglio di capelli alla moda e il guardaroba attuale dovrebbero essere versati per la successiva festa festiva.

Quello che devi sapere sul giorno del battesimo e sul rito stesso

Poiché tutte le chiese sono solitamente affollate durante la celebrazione della Trinità, Natale e Pasqua, allora in questi giorni non vale la pena battezzare un bambino. Inoltre, non c'è bisogno di preoccuparsi della registrazione anticipata del rituale, perché secondo il programma del tempio, il rito inizia immediatamente dopo il servizio del mattino, ogni giorno, dopo le 10:00.

Se i genitori perseguono il desiderio di battezzare il loro bambino senza testimoni esterni, devono rivolgersi al sacerdote, discutere con lui la data e l'ora giusta, senza dimenticare di coordinarli con la madre del bambino. Il fatto è che a una donna è proibito entrare in chiesa se ha un periodo.

Inoltre vale la pena ricordare quanto segue:

  • prima del battesimo si deve avere il tempo di ricevere la comunione e la confessione;
  • devi iniziare a digiunare alcuni giorni prima di una data significativa;
  • il giorno in cui il bambino deve essere battezzato, ai padrini e ai genitori è vietato fare sesso e mangiare;
  • preghiera "Il Credo"È obbligatorio studiare. Se un ragazzo viene battezzato, il suo padrino legge, se la ragazza è una madrina;
  • la regola non detta è che sono i padrini a prendersi cura di tutte le questioni finanziarie associate all'organizzazione del rito. Se la chiesa non ha tasse ufficiali per la fornitura di tale servizio, deve fare una donazione fattibile.

Segni e superstizioni

Diverse fonti spaventano futuri padrini e genitori con un numero incredibile di restrizioni e tabù, che a volte non possono essere osservati.

Offriamo solo il più comune segni, abituato alle persone:

Madrina - la seconda madre
  • La madrina non può essere una donna incinta o mestruata;
  • Non indossare abiti neri da lutto. Il battesimo è una vera vacanza, che deve essere soddisfatta in un bel vestito;
  • Presenza inaccettabile nel tempio di un numero dispari di visitatori, ospiti o parenti messi insieme. È auspicabile che il rito fosse visto il meno possibile. Non hai bisogno di dire a tutti che hai intenzione di battezzare un bambino;
  • Al bambino, crescendo, non si sentiva costretto nei mezzi, sii sicuro di contare tutti i soldi in casa prima di andare in chiesa;
  • Madrina per una bambina e un ragazzo con cui sono associati i segni più insoliti, non dovrei litigare con nessuno o giurare sul giorno del rituale.

Ricorda, il rito non può aver luogo se non hai imparato la preghiera necessaria e messo il bambino in un abbigliamento appropriato. La chiesa offre a te e ai genitori del bambino abbastanza tempo per prepararsi pienamente, in attesa di responsabilità e obbedienza.

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

2 + 4 =