psicologia

Matrimonio ineguale: cos’è la felicità?

Questa differenza di età non è così rara, eppure provoca un sacco di pettegolezzi da parenti, amici e persone che non hanno familiarità.

Le relazioni estere, in generale, non dovrebbero interessarti troppo, ma come trattare un matrimonio iniquo, se il destino ti offre un'opportunità del genere? Sarà dignitoso, come sarà percepito nella società e, cosa più importante, saranno vani i timori di una tale associazione? 

Quali sono i matrimoni non uguali?

Matrimonio ineguale: cos'è la felicità?

Certo, qualsiasi. A partire dalla differenza classica di 7-10 anni, e finendo con uno strabiliante - tra un pensionato e uno studente. La differenza tra 1-5 anni, anche se nessuno nota, il 5-10 è considerato normale, se uomo più anziano. Quando una moglie supera il marito di dieci anni, c'è già una situazione di evidente disuguaglianza.

Se il marito è più vecchio di 30-40 anni, più spesso provoca una brutta reazione da parte degli altri - disgusto, pietà per una giovane donna, sospetti sui propri obiettivi egoistici e bassa natura. Ma quanti avete visto coppie così eterogenee?

Mi vengono in mente solo matrimoni non uguali di celebrità, ad esempio il regista Andrei Konchalovsky e Yulia Vysotskaya (76 e 40), "playboy"Hugh Hefner e sua moglie Kristal (87 e 27), Boris Grachevsky e la sua giovane moglie Anna (64 e 27).

E ogni volta che ci sono persone disposte a discutere di tali alleanze, i voti di approvazione e gli attacchi vengono distribuiti con la stessa forza. In sostanza, l'atteggiamento nei confronti di una coppia dipende dall'atteggiamento individuale di ciascuno dei partner. Il riconoscimento e il rispetto per la personalità stessa fanno accettare il suo "sfogo"E mi chiedo - forse hanno trovato la loro felicità?

Ma le celebrità in questa materia non sono uno standard per la gente comune. Oltre al sex appeal, le star affascinano i loro compagni con carisma, talento e, naturalmente, ricchezza. E cosa può essere un matrimonio attraente e ineguale per semplici mortali? 

Plus di matrimoni non uguali, quando un giovane marito

Non gireremo agli estremi e considereremo come oggetto di discussione una differenza di età accettabile. Certo, non ci sono canoni, ma la maggior parte delle donne che si concedono l'opportunità di sposare un uomo più giovane, anche nei sogni più sfrenati non superano la linea condizionale in 15 anni.

Lo stereotipo di tale coppia è un giovane di 20-25 anni e il suo compagno, rispettivamente, una donna sotto i quaranta. Sono i ragazzi giovani che trovano questa prospettiva di relazioni intime e persino il matrimonio attraente per se stessi. Raramente sono rari i racconti di vite su matrimoni non uguali, quando entrambi sono già entrati nella seconda metà della vita. Perché viene fuori in questo modo?

Gli psicologi dicono, e la loro saggezza in questo sostiene questo, che un uomo all'età di 20-30 anni è una donna meravigliosa sui quaranta. E sia in termini sessuali, sia in tutti gli altri.

Tale coppia può essere buona insieme per diversi motivi:

  • la fioritura della sessualità femminile coincide con il suo picco nell'uomo;
  • una donna ai suoi anni già "calmato"Per molti aspetti e non così esigente come partner, meno"seghe"Non gli piacciono gli isterici, sa cosa vuole nella vita e nelle relazioni - è molto più facile per un uomo con lei;
  • una donna anziana non pensa ai bambini - come il suo giovane marito;
  • Da esso non è richiesto di costruire una casa, una vita e completamente di fornire la moglie;
  • l'indulgenza reciproca e la differenza realizzata da entrambi aiutano ad essere più attenti l'un l'altro e più spesso a scendere a compromessi. 
Matrimonio ineguale: cos'è la felicità?

L'ultimo punto in generale è il peso dell'oro. Il fatto è che i partner uguali hanno sempre un'illusione "monotonia"A causa di ciò sembra a tutti che l'amato / l'amato debba pensare, sentire e volere esattamente la stessa cosa.

Questa è la fonte di quasi tutti i conflitti sull'argomento "non mi capisci (e dovresti)". Che delusione che un'età uguale non significhi bisogni uguali!

E i pari perdono l'amore nella lotta per il primato. Chi è il responsabile? Chi lo sa meglio? Per chi, dopo tutto, è l'ultima parola? In matrimoni non uguali, quando è più grande, alcuni uomini sono contenti proprio perché hanno capito: non possono essere a priori più saggi e più esperti delle loro mogli, e lasciati nel tempo tenta di dimostrare il contrario. L'atmosfera in casa da questo, devo dire, semplicemente bellissima. 

I vantaggi del matrimonio disuguale, se una giovane moglie

Un uomo è orgoglioso della giovinezza del suo compagno di vita, e una donna diventa un vero guardiano - spesso non solo materialmente, ma anche psicologicamente. Per compensare il loro fascino sbiadito, questi mariti provano più del solito - doni, soddisfazione dei capricci e, naturalmente, cura paterna di tutto il mondo. 

Se la coppia è davvero ben formata, i vantaggi per entrambi sono evidenti:

  • una giovane donna può dare una moglie di figli, per lui tanto atteso;
  • il padre è molto più interessato a crescere un bambino che a vent'anni;
  • con rare eccezioni, gli uomini sopra i 50 anni non cambiano le loro giovani mogli e non minacciano di partire per un altro;
  • ha l'opportunità di fare affidamento su un marito adulto e ottenere un'istruzione, "sedersi" per un lungo congedo di maternità o non lavorare affatto;
  • le caratteristiche sessuali dei secoli coincidono: il temperamento di un uomo si è indebolito e il potenziale femminile non è ancora stato rivelato. 

A proposito, un malinteso comune è che in una coppia di questo tipo, una donna di età compresa tra 35 e 40 anni "si diletta" a causa della mancanza di sesso. Se la vita sposata è quello di procedere senza intoppi, le donne sono notevolmente adattano e non impazzire con l'età aumento della libido, quindi non c'è nulla per prepararsi ad una crisi in anticipo.

Un'altra cosa, se la famiglia è spesso un conflitto, prima che il tradimento sia davvero vicino. Dopo tutto, l'insoddisfazione sessuale a letto con un coniuge legale inizia, come si suol dire, nella testa. 

Matrimonio ineguale: il test per la capacità di amare

La prima cosa che viene in mente sui partner, diversi per età, è che qualcuno cambierà. Tali pensieri appaiono non solo tra gli altri, ma anche tra gli stessi sposi. Nonostante il fatto che i sentimenti siano reali, ma il calcolo è il più corretto, tuttavia la paura di perdere le relazioni impone ossessivamente al più anziano della coppia: il giovane amore per la bellezza, invecchierà - cesserà di amare.

E se confrontiamo l'inevitabile attrito e litigi nella vita familiare con buche e dossi sulla strada della felicità, allora la gelosia nel matrimonio diseguale è un intero abisso dove la metà più anziana della coppia cade senza speranza. Per qualche ragione, la paura del tradimento fa dimenticare le ragioni per cui i partner una volta erano d'accordo, e ricorda il fatto ovvio e asciutto - gli anni passano e l'attrazione insieme a loro.

Per confutare la paura del tradimento possono essere esempi di famiglie di successo con una differenza di età. Secondo loro, le relazioni si basano su qualcosa di più che sull'attrazione fisica. Persino la famigerata abitudine, che contiene molti dei soliti matrimoni matrimoniali di età, è inappropriata in questa faccenda.

Matrimonio ineguale: cos'è la felicità?

Solo la personalità attraente di un socio anziano aiuterà a mantenere una persona amata nelle vicinanze. Nobiltà, interesse per la vita, mente commovente e gentilezza - queste qualità non invecchiano con gli anni, ma manifestano solo più chiaramente e causano profondo amore, rispetto e apprezzamento.

Le persone che possono apprezzare solo la componente fisica della relazione non hanno nulla da pensare sul matrimonio ingiusto. Quando il corpo del partner inizia a cambiare, una reazione negativa non ti farà aspettare, e la passione, se lo fosse, finirà.

Bene, se entrambi i partner hanno riflettuto bene e sono giunti alla conclusione che non avevano paura di nulla, non resta che chiudere le bocche degli amanti al coccio. È strano, per esempio, che molti "consulenti"Usa le stesse frasi:"Ci vorranno 10 anni, cosa farai allora? Bene, per quanto tempo vivrai lì?".

Normalmente puoi vivere 10, e 20, 30 anni. La cosa principale è superare la paura del futuro, rispettare il tuo partner e prendere la tua decisione con tutta serietà.

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

4 + 5 =