Salute delle donne

Ernia iatale: cause, sintomi, trattamento

L'ernia iatale è una patologia caratterizzata dalla protrusione degli organi addominali attraverso l'apertura esofagea del diaframma. Di norma, c'è uno spostamento della parte inferiore dell'esofago, dello stomaco e un po 'meno spesso degli altri organi. La patologia è accompagnata dal fatto che gli organi elencati invece dell'addome sono spostati al torace. Un altro nome per questa malattia è un'ernia dell'apertura esofagea del diaframma (abbreviata in GPOD).

Tipi e gradi di ernia iatale

Le prime fasi dello sviluppo della patologia non hanno praticamente nulla da mostrare, cioè la malattia è caratterizzata da un decorso asintomatico. In futuro, con il progredire della malattia, ci sono sintomi simili ad altre patologie del tratto gastrointestinale. GVPD come il corso peggiora significativamente la qualità della vita del paziente e richiede un trattamento adeguato.

La terapia delle ernie iatali viene di solito eseguita dai chirurghi, ma nella stragrande maggioranza dei casi non è richiesta la chirurgia - la patologia si adatta bene ai metodi conservativi di trattamento.

La patologia è classificata in tre tipi:

Ernia iatale: cause, sintomi, trattamento
  1. Ernia iatale scorrevole o assiale. In questo caso, la parte inferiore dell'esofago e della parte superiore dello stomaco, che normalmente si trovano nella cavità addominale attraverso un naturale spostare il diaframma nella cavità toracica e poi indietro, cioè slitta;
  2. Paraesophageal - si verifica abbastanza raramente. La patologia è uno spostamento delle parti inferiori dello stomaco, e talvolta di altri organi, attraverso l'apertura esofagea del diaframma. Allo stesso tempo, la parte superiore dello stomaco è normale, cioè l'organo che gira a testa in giù;
  3. Misto (combinato) - una combinazione di una forma parassofagea e assiale.

A sua volta, lo scorrimento ha due gradi di flusso, a seconda della dimensione della formazione e del livello del suo spostamento nella cavità toracica.

L'ernia iatale assiale di primo grado è caratterizzata dal fatto che cambia solo la posizione dell'esofago e lo stomaco è localizzato leggermente più alto, più vicino al diaframma. Va notato che questa patologia diagnosticata negli anziani è considerata una variante della norma, poiché metamorfosi simili in questo caso sono causate da cambiamenti senili nel corpo. Il secondo grado della malattia è caratterizzato dal coinvolgimento nel processo patologico non solo in parti dell'esofago, ma anche nello stomaco.

Perché c'è un'ernia iatale

Ernia iatale: cause, sintomi, trattamento

La malattia può essere congenita e acquisita. Le ragioni che lo provocano sono molto diverse.

Tutte e tre le forme di patologia sorgono sotto l'influenza degli stessi fattori. Per includere congenita ernia ernia e tasche formate nel periodo di sviluppo fetale, così come fattore stimolante la sottosviluppo del diaframma.

Le acquisite sono: trauma del petto; processi infiammatori in quest'area; cambiamenti di età; aumento della pressione intra-addominale.

Spesso la malattia si verifica ad una combinazione di diversi motivi, ad esempio, quando i corpi passano attraverso l'apertura peritoneale naturale (difetto congenito) durante la tosse un fumatore (fattore causale Acquisita).

I sintomi di diverse forme di ernia iatale

Come già accennato, le fasi iniziali dello sviluppo della patologia non si tradiscono. Forse la presenza di sintomi lievi, che rendono difficile la diagnosi, che, a sua volta, porta a un ritardo nel trattamento. Tuttavia, man mano che la patologia progredisce, compaiono sintomi caratteristici, che richiamano l'attenzione su cui è possibile riconoscere la malattia nel tempo.

Per molti aspetti, i sintomi dipendono dal tipo e dall'estensione della malattia:

Ernia iatale: cause, sintomi, trattamento
  1. Primo grado assiale - bruciori di stomaco dopo un pasto, specialmente con la malnutrizione; sindrome del dolore nella regione epigastrica, in particolare durante i soggiorni prolungati nella posizione piegata;
  2. Scorrimento di secondo grado - bruciore di stomaco frequente, che non sono legati ai pasti; eruttazione; nausea; difficoltà con la deglutizione; dolore addominale; dolore al petto che assomiglia a un colpo di angina ("Angina pectoris"); la sindrome del dolore aumenta con l'inclinazione e l'inclinazione;
  3. Dolore paraesofageo dopo un pasto, specialmente quando il busto è inclinato in avanti, nausea, eruttazioni, bruciore di stomaco; con la progressione della patologia, ci sono sintomi cardiorespiratori: mancanza di respiro, battito cardiaco accelerato, cianosi intorno alla bocca, specialmente dopo un pasto;
  4. Misto - una combinazione dei sintomi di cui sopra.

Diagnosi di ernia iatale dell'esofago

La patologia, di regola, si trova durante uno studio su bruciore di stomaco, dolore toracico o addominale, reflusso acido. Il medico-gastroenterologo dovrebbe condurre una diagnostica differenziale riguardante le malattie cardiache. L'esame obiettivo è sottoposto a sistema respiratorio, digestivo e cardiovascolare. Potrebbe essere necessario eseguire un'analisi delle feci del sangue per escludere il sanguinamento nel tratto gastrointestinale.

Viene anche eseguito un elettrocardiogramma (ECG) per valutare la funzione bioelettrica del cuore.

Ernia iatale: cause, sintomi, trattamento

La radiografia del torace consente di escludere malattie come polmonite, collasso polmonare. È necessario un esame del sangue di laboratorio standard per rilevare anemia, infezione / trauma al cuore, fegato o pancreas.

È obbligatorio per sospetti esofageo ernia 1-2 gradi, endoscopia del tratto gastrointestinale per escludere altre patologie dell'esofago e dello stomaco, che sono caratterizzati da quadro clinico simile.

Trattamento di varie forme di ernia iatale dell'esofago

La terapia dipende dal tipo e dalla gravità della patologia. Di norma, la malattia può essere efficacemente eliminata con l'aiuto di metodi conservativi, che comportano solo due attività: il rispetto della dieta e l'assunzione di un certo numero di farmaci.

Ernia iatale: cause, sintomi, trattamento

Ernia iatale assiale (scorrevole) di 1-2 gradi richiede una dieta: sono previsti pasti frazionati (spesso, ma in piccole porzioni). I piatti sono consigliati per essere macinati allo stato di purea per facilitare il lavoro del tratto digestivo, e dovrebbero anche essere serviti solo in una forma calda. Inoltre, dalla dieta escludere del tutto i prodotti che possono irritare la mucosa dell'esofago e di altri organi digestivi, ad esempio, piccante, salato, in salamoia, salati, affumicati, in salamoia cibo, grassi, alcool.

È necessario abbandonare i prodotti contenenti caffeina. Questo permetterà di fermare i sintomi sgradevoli - bruciore di stomaco, flatulenza, ecc.

Per quanto riguarda i farmaci, gli antiacidi sono prescritti per sopprimere la secrezione di succo gastrico e ridurre la sua acidità ("Almagel", "Maalox", "Fosfalyugel" e così via). È necessario usare agenti astringenti e avvolgenti ("Vikalin", amido, nitrato di bismuto). Nella sindrome del dolore grave sono stati prescritti antidolorifici (anestetico, novocaina per somministrazione orale) e antispastici ("No-spa", "Platifillin").

Nella malattia grave, sono necessari agenti procinetici per accelerare il tasso di digestione del cibo e prevenire il reflusso gastroesofageo.

Trattamento chirurgico dell'ernia iatale

Va notato che in presenza di ernia assiale di secondo grado, che è accompagnata da una sintomatologia pronunciata, l'intervento chirurgico può essere prescritto. Nel caso di forme paraesofagee e combinate, le operazioni vengono fatte più spesso, poiché è probabile che l'incidenza di sanguinamento di organi e gastrico aumenti.

Recentemente, sempre più spesso l'intervento chirurgico viene eseguito con metodo laparoscopico. Questa opzione è più preferibile, in quanto ha molti vantaggi, ad esempio, il periodo di recupero del paziente dopo tale operazione è piuttosto breve. Inoltre, questa procedura è meno invasiva e il rischio di complicazioni dopo tale riduzione è ridotto al minimo.

Ernia iatale: cause, sintomi, trattamento

Durante la procedura, iatale suturato alle dimensioni normali, rispettivamente, viene abbassato sulla porzione sedile sporgenza gastroezofagealnyysfinktr stomaco, crea un bracciale speciale della parete dello stomaco (Fundoplicatio) con legamenti artificiali, che impedisce la ricaduta della malattia. Il medico dovrebbe garantire la normale funzione dello stomaco, pur mantenendo il tronco del nervo vago. Dopo un tale intervento chirurgico, il paziente rimane in ospedale per altri tre giorni.

Il periodo di recupero richiede solo 7-10 giorni. Complicazioni e vari effetti collaterali sono una rarità.

Monitora la tua salute e segui le raccomandazioni del tuo medico. Forte per te salute e benessere!

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

32 + = 34