Gocce vasocostrittive durante la gravidanza | pangudownloads.com
Sono mamma!

Gocce vasocostrittive durante la gravidanza

Portare un bambino è un momento in cui vuoi provare solo felicità e gioia nell'attesa di una briciola. Ma, sfortunatamente, questi mesi felici sono spesso oscurati da varie malattie a causa del fatto che il corpo della futura madre è indebolito. Una donna incinta può superare un fastidio come un raffreddore, e insieme a lei - un naso che cola, naso chiuso.

Gocce vasocostrittive durante la gravidanza

In questi casi, spesso non è possibile evitare l'uso di gocce vasocostrittive anche durante la gravidanza, perché la malattia può essere pericolosa per il futuro bambino.

Usa uno qualsiasi dei farmaci che i moderni farmaci offrono, non puoi, perché molti di essi rappresentano un pericolo sia per la futura mamma che per la briciola. Come scegliere la medicina giusta?

Pericolo del comune raffreddore

A prima vista, potrebbe sembrare che un naso che cola e un leggero raffreddore non danneggino il futuro bambino. Tuttavia, durante la gravidanza, qualsiasi malattia può essere pericolosa.

Pertanto, le infezioni batteriche e virali sono in grado di penetrare la placenta, interessando il sistema nervoso centrale delle briciole future. Inoltre, con congestione nasale e naso che cola, una donna deve respirare principalmente con la bocca, il che può portare all'ipossia del bambino. Questo è irto del fatto che svilupperà tutti i tipi di malattie che si manifesteranno dopo la nascita del bambino.

Gocce vasocostrittive durante la gravidanza

Quasi tutti i farmaci moderni in questa categoria hanno un effetto immediato. Un paio di click sul dispenser farmaco in grado di ripristinare la facilità di respirazione, ma, nonostante questo le prestazioni, non tutti vasocostrittore gocce può essere utilizzato per le donne incinte - alcuni di essi possono essere molto pericoloso per il bambino.

I farmaci più pericolosi sono farmaci su base di adrenalina. Hanno un impatto non solo a livello locale, ma anche sul corpo nel suo insieme, e questo può comportare una difficoltà a fornire cibo alle briciole.

Quali gocce posso usare

Dato che molte gocce vasocostrittive nel naso durante la gravidanza sono pericolose, è necessario selezionare medicinali che hanno un effetto esclusivamente locale per combattere la malattia.

Ecco un elenco di farmaci che possono essere utilizzati durante il periodo di gestazione:

  • "Tizin". La base del farmaco è la tetraidrozolina cloridrato, e il suo effetto è quello di rimuovere il gonfiore, oltre a ridurre la separazione della mucosa. Queste gocce praticamente non entrano nel sangue, quindi il possibile rischio per il feto è ridotto al minimo;
  • "Vibrocil". Al centro del farmaco dimethindene e phenylephrine. Applicando questo medicinale, tieni presente che metà del dosaggio prescritto è sufficiente per te ed è meglio usare un farmaco destinato al trattamento dei bambini durante la gravidanza. Le istruzioni a queste gocce indicano che non è consigliabile utilizzarlo durante il rilevamento del bambino, ma quando si seguono le raccomandazioni sopra descritte, si riduce al minimo il rischio di briciole;
  • "galazolin""ksimelin". Questi farmaci hanno la stessa base - xymetazoline, e sono anche i meno pericolosi per donne e feti.
Gocce vasocostrittive durante la gravidanza

Anche considerando il rischio minimo di questi medicinali per un bambino, non bisogna dimenticare le misure precauzionali.

Durante il trasporto del bambino, possono essere utilizzati solo una volta al giorno. Utilizzare il medicinale per un massimo di 1 settimana senza interruzione.

Vale la pena sapere che tutti questi farmaci vasocostrittori possono essere trattati esclusivamente nei primi due trimestri di gestazione. Nel terzo trimestre si forma il sistema nervoso del feto, quindi dovrebbe essere escluso anche il rischio minimo.

Preparati sulla base del sale

Oggi sono prescritti a molti pazienti. Le donne incinte possono anche usare questi farmaci perché non comportano alcun pericolo. Di regola, per la loro base, viene presa una soluzione salina o acqua di mare.

Il principale svantaggio di questi farmaci è che non producono tali trattamenti da soli e la congestione nasale non la elimina. Il loro compito principale è quello di ammorbidire i gusci per mezzo della loro idratazione, in modo che diventi molto più facile pulire il naso.

Gli strumenti più popolari di questo gruppo sono:

Gocce vasocostrittive durante la gravidanza
  • "Akvalor". Per la produzione di medicinali vengono utilizzate le acque dell'Oceano Atlantico, in modo che il farmaco sia ipoallergenico e abbia un effetto lieve;
  • "Aqua Maris". Quando viene prodotto, vengono utilizzate le acque del mare Adriatico, che contribuisce anche alla morbidezza del suo effetto, anche quando viene utilizzato durante la gravidanza;
  • "Salin". La base di esso è ionizzata salina.

Tutte queste preparazioni sono assolutamente sicure quando si trasporta il frutto, ma il loro costo è considerevole, quindi puoi farti sostituire da solo con le tue mani: una soluzione salina ordinaria.

Prodotti a base vegetale

Gocce vasocostrittive durante la gravidanza

Questa è un'altra categoria di farmaci sicuri. L'uso di tali gocce durante la gravidanza è completamente giustificato - si basano solo su componenti naturali che forniscono un effetto lieve.

Il rappresentante più popolare delle droghe di questo gruppo è "Pinosol », che comprende esteri di conifere e menta, grazie ai quali è in grado di rimuovere l'infiammazione, gonfiore, guarire le mucose e fornire un'azione antisettica.

I farmaci di questo gruppo non possono essere utilizzati per più di una settimana, così come per il trattamento della sinusite e delle infezioni batteriche.

omeopatia

Gli effetti benefici di questi farmaci sono dovuti alla loro composizione, che di solito include minerali ed elementi di origine vegetale. Sono utili nel trattamento del raffreddore, ma il risultato della loro applicazione avrà un po 'di tempo per aspettare.

Ecco alcuni dei farmaci più popolari di questa categoria:

  • "EDAS 131". Include nitrato d'argento, carbonato di calcio, pulsatilles e hamomilles. Il rimedio è usato per trattare qualsiasi manifestazione del comune raffreddore;
  • "Euphorbium compositum". Il farmaco contiene minerali e ingredienti naturali, che aiutano a combattere tali sintomi come allergie, infiammazioni delle mucose.

antibiotici

Questo "artiglieria pesante", Che viene utilizzato esclusivamente in casi estremi. Prescrivere tali farmaci non è sempre e non è una gravidanza, perché tutti conoscono gli effetti negativi degli antibiotici sul corpo.

Ma è possibile utilizzare gocce antibatteriche durante la gravidanza, se altri tipi di medicinali non sono in grado di far fronte ai disturbi? Sfortunatamente ci sono malattie alle quali solo loro possono far fronte. Tali malattie includono, prima di tutto, sinusite e disturbi simili.

Gocce vasocostrittive durante la gravidanza

Se dovessi ancora ricorrere agli antibiotici, dovresti usare farmaci che hanno un effetto locale.

Anche nei casi in cui gli altri vasocostrittori non aiutano, e vi è la necessità di prescrivere antibiotici durante la gravidanza, non possono essere applicati prima della settimana 12 di gravidanza.

Dopo consultazione il dottore può nominare tali mezzi di questo gruppo:

  • "Fugentin";
  • "Polydex";
  • "bioparoks";
  • "Izofra".

Ricorda che qualsiasi antibiotico può essere pericoloso per la salute e anche la vita del bambino, quindi non prenderli affatto se il medico non ha dato tali prescrizioni. Dopo l'esame, designerà per lei uno schema di accoglienza adatto individualmente, e solo se vi è un estremo bisogno di farlo.

Qualsiasi goccia nasale vasocostrittiva non può essere prescritta da sola durante la gravidanza - solo uno specialista può determinare quale trattamento è ottimale per lei.

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

95 − 91 =