Sono mamma!

Soda durante la gravidanza: è possibile usare?

Durante la gravidanza nel corpo delle donne ci sono alcuni cambiamenti. La presenza di una nuova vita, che nasce nell'utero, porta al fatto che si deve trattare con più attenzione la questione dell'ammissibilità dell'uso di determinati prodotti. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta a una domanda come la soda durante la gravidanza. È usato in vari modi, sia culinari che medici.

Un fatto interessante è che con l'aiuto di questo prodotto è anche possibile determinare la presenza della gravidanza. È abbastanza semplice farlo: è sufficiente condurre un test per la reazione al contatto con l'urina. Se la soluzione inizia a spumeggiare, allora non c'è gravidanza. Ma se nel serbatoio dopo l'aggiunta di questa polvere precipitata, puoi presumere che presto diventerai una madre. Tuttavia, non si dovrebbe fare affidamento esclusivamente su questo metodo, perché non fornisce risultati affidabili ed è spesso errato.

Proprietà della sostanza

Soda durante la gravidanza: è possibile usare?

Per capire se puoi bere e usare la soda per altri scopi durante la gravidanza, dovresti considerare le sue proprietà principali. Prima di tutto, va notato che il bicarbonato di sodio è usato. Questo prodotto è utilizzato attivamente nella preparazione di vari dessert e prodotti da forno.

Ha le proprietà di un lievito per pasta. Se ne aggiungi una piccola quantità alla farina, la cottura risulta essere più sontuosa e un po 'idonea quando riscaldata.


Poiché la quantità del prodotto utilizzato nella preparazione dei piatti è ridotta al minimo, e poiché passa una reazione che lo neutralizza, non ci sono restrizioni in questo senso.

Inoltre, la soda può essere utilizzata per scopi medici. Ciò è dovuto al fatto che questa sostanza ha proprietà antisettiche, calmanti e tampone. Ecco perché si consiglia una soluzione di soda per fare i gargarismi con il raffreddore. È anche efficace nel controllare il bruciore di stomaco, in quanto neutralizza l'acido e previene parzialmente il suo rilascio nell'esofago. È anche un ottimo rimedio per i disturbi ginecologici.

Tuttavia, se le restrizioni sono generalmente ridotte al minimo, la situazione cambia durante la gravidanza. Il prodotto, se usato in modo improprio, può danneggiare non solo la futura mamma, ma anche il feto. Il fatto che promuova l'accumulo di sodio nel corpo con l'uso attivo, causa gonfiore, ecc. Quali metodi di utilizzo sono sicuri e quali dovrebbero essere abbandonati almeno per il momento in cui si porta il bambino?

sciacquare

Il modo più popolare, dove è possibile utilizzare la soda, è il risciacquo di gola e bocca. Gargarismi è raccomandato per tutti i raffreddori, compresa l'angina. Quanto prima inizi queste procedure, tanto più è probabile che la malattia si ritirerà, non entrando mai nella fase attiva.

Soda durante la gravidanza: è possibile usare?

Qual è il segreto? Il fatto è che il bicarbonato di sodio può combattere le malattie
microrganismi e alleviare l'infiammazione. Per la mucosa che copre la gola, questa è una vera scoperta. Se esegui questa procedura più volte al giorno, dopo un paio di giorni puoi far fronte a dolore e infezione.

Inoltre, si raccomanda di risciacquare e la cavità orale stessa, se si ha un danno alla mucosa. Ciò è particolarmente vero quando si eseguono manipolazioni dentali, malattie gengivali o stomatiti.

Ma posso sciacquarmi la gola e la bocca con la soda durante la gravidanza? In generale, questa procedura è consentita, poiché il contatto con la sostanza rimane minimo. La cosa principale è non bere questa soluzione e quelle gocce che cadono nel corpo non sono in grado di causare alcun danno.

bruciore di stomaco

Anche uno dei modi più popolari di utilizzare questo prodotto come rimedio popolare è quello di bere soda per il bruciore di stomaco. Le proprietà tampone possono neutralizzare l'acidità aumentata a causa dell'eccesso di succo gastrico. Il bicarbonato di sodio è un alcale, e quindi l'acido è facilmente neutralizzato e nel corpo si forma anidride carbonica che poi si decompone in anidride carbonica e acqua. Pertanto, è possibile sia eliminare un problema già esistente, sia prevenire il lancio di succo gastrico nell'esofago prima dell'inizio di questo momento.

Tuttavia, vi è un tale svantaggio come la successiva ripresa del bruciore di stomaco.

Soda durante la gravidanza: è possibile usare?

Ciò è dovuto al fatto che il biossido di carbonio provoca la secrezione di succo digestivo e il sollievo arriva solo per la durata dell'azione della soluzione. Dopo un certo periodo di tempo, l'acido provocherà nuovamente disagio e dovrà nuovamente cercare modi per liberarsi del problema.

Inoltre, si dovrebbe ricordare che la soda dal bruciore di stomaco durante la gravidanza è usata solo in casi estremi e solo in piccole quantità. Nel resto, non è consigliabile bere, in quanto ciò può provocare un eccesso di sodio nel corpo della madre e del feto. In alternativa, è meglio usare medicinali speciali, che nominerai un medico.

mughetto

Un altro problema urgente per tutte le donne è il mughetto. Esso provoca il fungo Candida genere, che aumentando il numero dei donne nelle derivazioni vagina per rottura dell'equilibrio della microflora e la comparsa di secrezioni sgradevoli.

Puoi determinare la presenza della malattia in un modo semplice:

  • con il mughetto, lo scarico diventa notevolmente abbondante;
  • lo scarico ha un odore sgradevole e assomiglia a un corpo cagliato in consistenza;
  • una donna è tormentata da prurito e bruciore in una zona intima.

Una diagnosi più accurata può essere fatta dopo aver preso una raschiatura per analizzare la microflora vaginale.

Spesso, le soda douches sono usate per trattare il mughetto a casa. Tuttavia, spesso durante la gravidanza, si usa il lavaggio con la soda. Inoltre, è meglio sostituire il bendaggio con l'erosione della cervice.

Poiché il fungo è favorevole per l'ambiente acido, la soluzione di soda rende le condizioni inadatte alla sua esistenza e la candidosi si allontana. Per ottenere l'effetto, è necessario lavare spesso, circa 10 volte al giorno. In ogni caso, si consiglia di consultare un medico prima di utilizzare questo metodo.

Altri usi

Oltre ai metodi di cui sopra, la soda durante la gravidanza può essere utilizzata per altri scopi.

La condizione principale è il suo uso superficiale, cioè, non può essere bevuto.

Soda durante la gravidanza: è possibile usare?
  • Per uso esterno, è possibile utilizzare lozioni con soda. Grazie a tale strumento, è possibile sbarazzarsi di irritazioni e ridurre l'area di infiammazione con alcune malattie della pelle, lesioni e punture di insetti. Tale vodichka rimuove perfettamente il prurito e disinfetta la pelle. Per ottenere l'effetto, è sufficiente sciogliere una piccola cucchiaiata di polvere in un bicchiere di acqua leggermente calda o fredda;
  • Inoltre, la soda può raggiungere e un effetto cosmetico positivo. La sua polvere è utilizzata attivamente per lo sbiancamento dei denti. Durante la gravidanza, è necessario utilizzare con attenzione questo metodo o addirittura rifiutarlo, in quanto vi è il rischio di eccessivo assottigliamento dello smalto dei denti. Il feto richiede una grande quantità di calcio e quindi i denti diventano molto vulnerabili durante questo periodo. Ma puoi usare peeling e scrub con l'aggiunta di pappa. Per non seccare eccessivamente la pelle, aggiungere olio o creme al prodotto;
  • Ma per coloro che stanno pianificando di avere un bambino, è possibile utilizzare il douching per promuovere la concezione - la soda è presa 1 cucchiaino. senza scivolare su 1 litro di acqua, in modo da non provocare una bruciatura della mucosa vaginale. L'essenza del metodo è preparare la microflora della vagina. Douching normalizza l'equilibrio dei microbi e rimuove i microrganismi patogeni in eccesso. Quindi, viene creato un ambiente ottimale per gli spermatozoi, e raggiungono il loro obiettivo nella massima quantità e attività. Con uno squilibrio di microrganismi, il mezzo acido li uccide semplicemente, quindi alcune coppie non rimangono incinte. La procedura deve essere eseguita durante il periodo di ovulazione, ovvero intorno agli 11-18 giorni del ciclo. In questo caso, non dimenticare le precauzioni e disinfettare la siringa con una soluzione di permanganato di potassio, altrimenti si otterrà l'effetto opposto e si rischia, inoltre, di portare l'infezione.

Un prodotto così semplice e conveniente, come il bicarbonato di sodio, è indispensabile in molti casi e abbastanza sicuro da usare.

Tuttavia, durante la gravidanza, è necessario prendere precauzioni e consultare un medico in anticipo in modo da non danneggiare te stesso e il feto.

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

6 + 1 =