Bellezza e salute

Perché un coagulogramma, come prepararsi per l’analisi e decifrarlo?

Numerose malattie e processi naturali (ad esempio il parto) possono essere accompagnati da perdita di sangue. Per evitarlo, è necessario conoscere il fattore di coagulazione del fluido principale del corpo. Per questo, viene eseguito un esame del sangue, chiamato coagulogramma (un altro nome - emostasiogramma).

Grazie a questa procedura, è possibile prevedere quanto successo avrà l'operazione imminente, se vi è l'opportunità di interrompere il sanguinamento nel paziente, quanto è ottimistica la prognosi per le sue condizioni di salute.

testimonianza

Il sangue è un tipo speciale di fluido biologico che circola attraverso i vasi. Il suo stato liquido, così come la coagulabilità sono regolati da un sistema di emostasi costituito da cellule vascolari, piastrine, fattori plasmatici.

In quali casi viene eseguito il coagulogramma?

Perché un coagulogramma, come prepararsi per l'analisi e decifrarlo?
  • Determinare la condizione generale in cui si trova il sistema emostatico;
  • All'atto di controllo prima di un intervento chirurgico;
  • Un coagulogramma è anche prescritto per la gestosi;
  • Monitorare le condizioni del paziente con l'uso di anticoagulanti indiretti;
  • Alla presenza di malattie epatiche croniche;
  • Con le vene varicose delle gambe;
  • Durante la diagnosi di malattie emorragiche.

Inoltre, l'analisi viene condotta durante la gravidanza, indipendentemente dal fatto che il parto sarà autosufficiente o attraverso "Cesareo".

Le future mamme danno questa analisi tre volte durante l'intero periodo di gestazione:

  • Alla prima visita dal dottore su gravidanza;
  • Verso la 23a settimana di indossare;
  • L'ultima volta alla gravidanza prima della nascita del sangue su un coagulogramma viene consegnato per 35-36 settimane.

Lo studio può anche essere prescritto se ci sono processi infiammatori acuti nel corpo, per la diagnosi di trombosi. Può essere mostrato durante l'assunzione di contraccettivi orali, anabolizzanti, glucocorticosteroidi.

Preparazione per la ricerca

Se viene eseguito in modo errato, può persino minacciare la vita del paziente. Fare un coagulogramma per identificare i problemi di coagulabilità del sangue e, se lo sono, selezionare i farmaci necessari per evitare complicazioni durante le operazioni, il parto, ecc.

Affinché i risultati dei test siano affidabili, è necessario osservare un certo numero di regole:

  • Il materiale per l'esame viene preso esclusivamente a stomaco vuoto. A questo proposito, è necessario rinunciare a mangiare 8-12 ore prima del test. Alla sera, alla vigilia della consegna del fluido biologico, puoi usare una cena leggera, ma bere è proibito (questo vale per la birra). Alla vigilia dell'analisi dovrebbero essere abbandonati cibi salati, affumicati, fritti, conserve;
  • Prima della consegna del fluido biologico dovrebbe essere almeno un'ora per rifiutare di ricevere succo di frutta, caffè, tè, ma si può bere acqua normale;
  • Circa un quarto d'ora prima della raccolta di un campione di sangue, si raccomanda di bere un bicchiere di acqua purificata;
  • È necessario proteggersi dal duro lavoro, dallo sforzo fisico prima di consegnare il materiale di studio.

Se il paziente assume costantemente anticoagulanti, deve avvertirlo del medico.

Non donare sangue per analisi se il paziente ha recentemente avuto esperienza o sta vivendo una situazione stressante, è in uno stato di lavoro eccessivo.

Come viene preso il materiale di studio?

La procedura viene eseguita al mattino, mentre è importante che il paziente prima di questo abbia un sonno sonoro. Durante il campionamento del materiale, il paziente dovrebbe sdraiarsi sul divano.

Cos'altro hai bisogno di sapere su come il sangue viene donato a uno studio come un coagulogramma?

Perché un coagulogramma, come prepararsi per l'analisi e decifrarlo?
  • Il materiale viene prelevato per mezzo di una siringa a secco sterile o di un sistema per vuoto;
  • Il laccio emostatico non si applica durante la procedura e l'ago deve avere un ampio lume;
  • Il paramedico deve eseguire le manipolazioni con molta attenzione per non ferire la vena. Altrimenti, non sarà preso solo il sangue, ma anche la tromboplastina tissutale, a causa di ciò che il risultato dello studio potrebbe non essere attendibile;
  • Due provette sono riempite con un fluido biologico, ma solo il contenuto del secondo tubo viene dato allo studio;
  • In vitro, ci dovrebbe essere sodio citrato (coagulante).

È possibile eseguire uno studio di questo tipo in qualsiasi clinica in cui è disponibile un'attrezzatura speciale e per i risultati occorreranno circa 2 giorni.

Lista minima di indicatori

L'analisi dettagliata include un gran numero di indicatori, e lo fanno per la rilevazione di disturbi ereditari. Tuttavia, non tutti i laboratori hanno a loro disposizione l'attrezzatura necessaria per questo.

A questo proposito, un'analisi viene solitamente eseguita con un elenco minimo di indicatori che può dare un'idea dello stato del sistema emostatico del paziente.

Cosa è incluso nell'elenco degli indicatori minimi del coagulogramma del sangue?

Tempo di coagulazione

Il materiale biologico nella quantità di 2 ml viene prelevato dalla vena. È diviso in 2 parti uguali e versato in provette diverse senza aggiungere elementi stabilizzanti. Per simulare la temperatura del corpo, le provette vengono inviate a un bagno d'acqua, il cronometro viene acceso, i contenitori leggermente inclinati. Successivamente, vengono monitorati la formazione di coaguli e il tempo durante il quale si verifica. Quindi, viene calcolato il valore medio del tempo richiesto per formare un mazzo in due tubi. La norma è di 5-10 secondi.

Se la durata della coagulazione è prolungata a 15 o più secondi, si può concludere che l'enzima protrombinasi, la vitamina C e il fibrinogeno negli esseri umani sono scarsamente disponibili.

Quando si utilizza un metodo di indagine semplificato, viene utilizzato 1 tubo, ma il risultato potrebbe essere meno affidabile. Di conseguenza, per determinare se questi o altri elementi sono normali, l'uso di un coagulogramma del sangue sarà più difficile.

Indice protrombina

Perché un coagulogramma, come prepararsi per l'analisi e decifrarlo?

Lo studio di questo indicatore è effettuato dallo stesso algoritmo del tempo di coagulazione, ma con l'aggiunta di cloruro di calcio e soluzione di tromboplastina alla provetta.

Il tempo di coagulazione è normalmente di 12-20 secondi. Se il processo si svolge su un periodo più lungo, l'interpretazione di questo fenomeno indica problemi con la formazione di fibrinogeno, protrombina, protrombinasi. Questo può portare ad avitaminosi, malattie del fegato, disbiosi.

Il risultato è indicato in%, con la norma che oscilla tra il 95% e il -105%.

APTT

Questa abbreviazione indica il tempo di tromboplastina parziale attivata. Questo studio è condotto utilizzando fosfolipidi. Questo indicatore consente di determinare la presenza di insufficienza di fattori plasmatici.

Normalmente il tempo di coagulazione è di 35-55 secondi. L'interpretazione del valore di questo indicatore quando si esegue un esame del sangue per un coagulogramma è la seguente: un aumento della quantità di tempo di coagulazione indica un deficit congenito di fattori di coagulazione e un accorciamento indica un aumento del rischio di trombosi.

fibrinogeno

La base per determinare questo indicatore è il trasferimento dei filamenti di fibrina ai filtri, attraverso i quali viene determinata la quantità di fibrinogeno.

La sua velocità è 5,9-11,7 μmol / l. Se la sua quantità è inferiore, può testimoniare su malattie epatiche o patologie congenite. L'aumento di questo valore può essere dovuto a malattie infiammatorie e infettive, la leucemia, che è determinata da ulteriori test, in particolare mediante puntura di midollo osseo.

Elenco esteso di indicatori

Include:

Perché un coagulogramma, come prepararsi per l'analisi e decifrarlo?
  • Retrazione. Il metodo determina il grado di compressione del coagulo di sangue, normalmente è del 40% -95%;
  • Tempo di ricalcificazione del plasma. Quando si combinano il calcio cloruro e il plasma, viene determinato il tempo durante il quale si forma il coagulo. In assenza di patologie, è 1-2 minuti;
  • Trombotest. Grazie a lui, viene determinata la presenza e la qualità del fibrinogeno nel sangue. Risultato normale: 4-5 gradi di trombotest;
  • Attività fibrinolitica Questa analisi è necessaria per valutare la capacità del sangue di sciogliere i coaguli di sangue. Il tasso è 183-263 minuti. Se il processo richiede meno tempo, il paziente ha aumentato il sanguinamento.

Le donne incinte nel corpo stanno portando avanti processi che possono influire sulla distorsione dei risultati. In particolare, la coagulabilità del fluido principale del corpo nelle donne in gravidanza è leggermente aumentata. Pertanto, il corpo della donna è protetto dal sanguinamento.

Il coagulogramma può rivelare problemi a carico di cuore, fegato, malattie renali e disturbi di molti altri organi. Grazie all'analisi è possibile prevenire la perdita di sangue, che spesso consente di salvare la vita del paziente.

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

+ 79 = 83