Chirurgia per la rimozione dell'utero e delle ovaie: cosa devi sapere | pangudownloads.com
Salute delle donne

Chirurgia per la rimozione dell’utero e delle ovaie: cosa devi sapere

La rimozione dell'utero e delle ovaie è un'operazione seria, che - anche se ha avuto successo - influenza significativamente la salute e lo stato emotivo di una donna. La vita è divisa in 2 fasi: prima e dopo. Nonostante la terapia ormonale sostitutiva, che aiuta a sopravvivere agli effetti della menopausa - terapia ormonale sostitutiva - le donne si sentono moralmente insoddisfacenti.

Possono continuare ad avere relazioni sessuali, ma molto spesso non vedono il punto, smettono di sentirsi femminili e si guardano. C'è angoscia emotiva e depressione. Nonostante tali gravi conseguenze, in alcuni casi si fa a meno dell'isterectomia - la cosiddetta operazione di rimozione degli organi riproduttivi - è impossibile.

Indicazioni per l'isterectomia

Un certo numero di ragioni mediche per la rimozione dell'utero e delle ovaie sono:

Chirurgia per la rimozione dell'utero e delle ovaie: cosa devi sapere
  • tumori ormono-dipendenti, fibromi e fibromi che causano gravi emorragie;
  • tumori cancerosi;
  • omissione dell'utero;
  • prolasso dell'utero;
  • cancro ovarico;
  • ectopia dell'endometrio della cavità addominale;
  • stadio acuto di endometriosi.

In questi casi, la presenza di organi riproduttivi rappresenta una minaccia per la salute del paziente e, a volte, per la vita.

La perdita delle funzioni riproduttive nelle donne in età menopausale e post menopausa non causa un tale trauma morale come le donne in età riproduttiva. L'incapacità di rimanere incinta e la cessazione delle mestruazioni fanno sentire inferiorità.

Le donne che sono entrati l'età della menopausa, la funzione di produzione di ormoni sessuali, sia pure in misura minore, hanno già adottato il sistema endocrino e ghiandole surrenali, così gli effetti dell'operazione, si sentono meno. Nelle donne in età riproduttiva, si verificherà il processo di ristrutturazione, ma le conseguenze negative di una menopausa rapida porteranno a cambiamenti significativi nell'aspetto e nello stato emotivo.

Va tenuto presente che la menopausa non è solo la cessazione delle mestruazioni. Questo è anche un deterioramento della qualità della pelle e dei capelli - l'invecchiamento naturale dopo l'isterectomia avviene rapidamente; così come lo sviluppo di osteoporosi, cambiamenti avversi nel sistema cardiovascolare e cambiamenti nel tasso metabolico.

Chirurgia per la rimozione dell'utero e delle ovaie: cosa devi sapere

L'uso della terapia ormonale sostitutiva - zgt - dopo la rimozione dell'utero e delle ovaie, aiuta a superare le conseguenze dell'intervento chirurgico.

La maggior parte degli abitanti è preoccupata di dover bere gli stessi preparati orali usati per la contraccezione e causano molti effetti collaterali con l'uso a lungo termine. In realtà, sono prescritti altri farmaci in cui sono contenuti estrogeni artificialmente sintetizzati.

Se viene rimossa solo una ovaia, essa si occuperà pienamente del doppio carico e non ci sarà una menopausa artificiale. In questo caso, la ristrutturazione del corpo avviene in poche ore. Certamente, le funzioni riproduttive delle donne non persistono, le mestruazioni non si rinnovano - l'utero viene rimosso.

Aspetti positivi e negativi dell'isterectomia

Aspetti negativi dell'operazione sono già stati chiariti - le conseguenze della menopausa precoce.

Inoltre, puoi aggiungere più punti sull'utero, se hai scelto il metodo di rimozione: un'operazione cavitaria e un divieto prolungato di sesso. A proposito, se le ovaie non vengono rimosse, rimane la PMS senza sanguinamento mestruale.

Chirurgia per la rimozione dell'utero e delle ovaie: cosa devi sapere

Possono esserci davvero vantaggi da un simile intervento chirurgico?

Esausto regolare ciclico sanguinamento donna isterectomia Rejoice - cambiamenti sfavorevoli in apparenza aveva anemia causata da in corso, che non poteva vivere una vita sessuale dovuti a cause naturali, condizione nervosa è stata osservata fino a quando il sanguinamento continuato.

Quindi il primo vantaggio di un'isterectomia è la cessazione delle mestruazioni. Dopo aver ripristinato il corpo, puoi dimenticare i mezzi di protezione: fa bene al corpo e salva la famiglia o il budget personale. Non preoccuparti del dolore che accompagna il mensile o PMS: per i pazienti che hanno sofferto di tumori, la rimozione dell'utero - migliorare la qualità della vita.

Non devi pensare alla degenerazione dei tumori nel cancro, che influisce favorevolmente sul retroterra emotivo.

Tipi di chirurgia

Il metodo di rimozione dell'utero viene scelto in base allo scopo dell'operazione e alla gravità della condizione.

La rimozione completa di tutti gli organi ginecologici: le ovaie, l'utero e la sua cervice si chiama estirpazione dell'utero o isterectomia radicale. Lo stesso nome ha un'operazione durante la quale la parte della vagina e dei linfonodi del bacino viene ulteriormente asportata. Molto spesso, questo metodo viene utilizzato per il cancro negli organi genitali femminili.

La rimozione del solo corpo dell'utero con il collo è detta isterectomia totale. Amputazione sopragaginea: l'utero viene asportato e rimangono le ovaie, la cervice e le tube di Falloppio. La resezione totale è evitata nelle donne in età riproduttiva - tuttavia, con i tumori del cancro, non è possibile conservare le appendici e la cervice uterina, un rischio molto elevato di metastasi.

Lo svantaggio dell'amputazione sopra-vaginale è la complicazione - la discesa della cervice. In questo caso è necessario ricorrere a interventi medici ripetuti per cucire la cervice.

L'operazione viene eseguita in vari modi

Chirurgia per la rimozione dell'utero e delle ovaie: cosa devi sapere

I più parsimoniosi e moderni sono le operazioni laparoscopiche. I punti dopo di loro praticamente non rimangono - solo punture, il periodo di riabilitazione è minimo. In Israele e in Spagna, questo tipo di intervento chirurgico è così automatizzato da escludere il fattore umano: la rimozione dell'utero produce un robot.

Isterectomia addominale o laparotomia è più facile da dire, chirurgia canalare.

Attualmente, tale procedura chirurgica viene eseguita con un ampio processo di adesione e l'accesso necessario a diversi organi, e anche se è richiesta un'operazione in una modalità di emergenza.

Prima della diffusa introduzione della chirurgia laparoscopica, la rimozione dell'utero veniva effettuata attraverso la vagina - la sua parte superiore. Tuttavia, per le grandi dimensioni dell'utero a causa dello sviluppo di tumori tale intervento chirurgico non può essere effettuato.

Le operazioni di laparotomia pianificate vengono attualmente eseguite in combinazione, per ridurre il difetto estetico - per effettuare un'incisione più piccola e per facilitare il processo di riabilitazione. Un laparoscopio viene inserito nell'incisione vaginale per garantire il controllo dell'operazione della cavità.

Preparazione per la chirurgia e possibili complicanze

La preparazione per l'isterectomia viene eseguita allo stesso modo delle operazioni di altri tipi.

Danno esami generali e specifici del sangue e delle urine, conducono esami ecografici, determinano lo stato dei sistemi cardiovascolare ed escretore.

Chirurgia per la rimozione dell'utero e delle ovaie: cosa devi sapere

Inoltre, la semina viene effettuata sulla microflora, se necessario, vengono trattati i processi infiammatori e le malattie infettive degli organi pelvici. Nella fase preparatoria - ad esempio, con endometriosi acuta - viene effettuato un trattamento preliminare con farmaci ormonali.

Le complicanze postoperatorie - se si presentano - non sono diverse dalle complicazioni che possono verificarsi in altri tipi di chirurgia.

I loro sintomi: febbre, suppurazione delle suture, dolore, sanguinamento, mancanza di respiro. Con qualsiasi cambiamento negativo che ha causato una condizione dolorosa, è necessario informare il medico generico essente presente.

Cosa devono sapere le donne dopo l'isterectomia

Il rapporto sessuale non dovrebbe causare disagio. Se il dolore è sentito, è necessario informare il medico generico essente presente.

Gli esercizi di Kegel aiuteranno ad evitare complicazioni postoperatorie: problemi con i movimenti intestinali e la minzione, prolasso vaginale

Chirurgia per la rimozione dell'utero e delle ovaie: cosa devi sapere

È necessario scegliere - su consiglio di un medico - farmaci per prevenire l'osteoporosi e l'aterosclerosi. È consigliabile aderire a una dieta - il peso con una menopausa artificiale può essere aggiunto abbastanza rapidamente.

Non molto tempo fa, i medici consigliavano alle donne di non dire ai loro mariti o partner sessuali di un'isterectomia, poiché era opinione diffusa che una donna simile non sarebbe più interessata a un uomo.

Non sentirti "In secondo luogo" grade. Un uomo amorevole apprezza la sua anima gemella non per la presenza o l'assenza dell'utero. Sì, e gli uomini moderni capiscono perfettamente che la vita è molto più costosa di quella immaginaria "Mancanza di femminilità".

Inoltre, e la medicina moderna ti permette di ricevere il progesterone e l'ormone estrogeno in forma artificiale, così la "perdita della femminilità" è più nella testa di una donna che nella realtà. La corretta posizione psicologica aiuta un rapido recupero dopo l'operazione.

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

− 4 = 4